Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2016

Tre ritratti di Dante nelle chiese di Verona

Immagine
BTA - Bollettino Telematico dell'Arte Anna Lerario e Nadia Scardeoni

Storytelling in due ATTI  dei ritrovamenti di  Anna Lerario  e  Nadia  Scardeoni
Atto I Il primo ritrovamento di DANTE  svelato nel corso dei   restauri  che hanno  interessato la basilica di Santa Anastasia  negli anni 2005-2011, è oggi  visibile – accanto alla Cappella del Rosario, solo ed esclusivamente grazie allo  sguardo sapiente di ANNA LERARIO, esperta documentarista , intenta, all’epoca, a registrare i lavori in corso. Ma, oltre le riprese della telecamera,  oggi ci è caro recepire la descrizione vivace delle fasi del  ritrovamento e lo sviluppo delle intuizioni che hanno portato Anna Lerario all'ipotesi della identificazione di Dante Alighieri nel personaggio affrescato......
ATTO II Il mio primo  incontro con ANNA LERARIO  avviene a Verona,  nel maggio 2015, in seno all’evento DANTE 750 ( DANTE A TEATRO e DANTE E L’ARTE)  dove io presento uno studio  “Sul ritratto di DANTE e le sorgenti dell’iconografia…