NOTE SULLA METODOLOGIA DEL RESTAURO VIRTUALE


NOTE SULLA METODOLOGIA DEL RESTAURO VIRTUALE 
DI NADIA SCARDEONI

La critica del restauro e l'approfondimento umanistico che ne consegue sono intimamente connessi alla prefigurazione digitalizzata  del restauro virtuale di un'opera  secondo la mia metodologia .

La diagnostica per immagini e la prefigurazione digitalizzata di intervento non sono altro che un metodo di approfondimento e di studio dello stato dell'opera d'arte e sono così didatticamente convincenti e "vincenti" in quanto "gratuiti", da essere selezionati dal CNR fra le pratiche innovative del Multi-quality Approach to Cultural Heritage.

Studiare e intervenire criticamente sullo stato dell'opera d'arte, ..prima di avanzare bisturi e solventi è un procedimento di salvaguardia che delinea il percorso di qualsiasi buona pratica del restauro.


Il prototipo realizzato nel 1999 sul ritratto dell'Annunziata di Antonello da Messina, pubblicato in Interlinea di "educazione&scuola" è stato sottoposto a vari istituti e, fra i primi interlocutori cito :  Mariella Colonna, Bernardo Rossi Doria, Serge Latouche, Stefano Riva Sanseverino ,  Vincenzo Abbate già Direttore di Palazzo Abatellis, Aurelio Pes.


La prima  scheda del procedimento (http://www.edscuola.com/archivio/interlinea/sondan.html ) in cui è ribadita la proprietà intellettuale del progetto, preordina compiutamente  l' applicazione del restauro virtuale ai fini della critica del restauro e la metodologia di ricerca per immagini, presentata in vari convegni e selezionata - nel 2006- dal CNR per workshop:Multi-quality Approach to Cultural Heritage ed è il fondamento distintivo  e qualificante della "Metodologia del Restauro Virtuale",

arricchita di estensioni che prefigurano la formazione di nuove professionalità nell'ambito della tutela e della conservazione dei beni culturali.  (http://www.edscuola.com/archivio/interlinea/virtual_restoration.htm) 
voce restauro virtuale in wikipedia

     In questi anni assume rilievo l'insegnante Nadia Scardeoni[9] che a partire da uno studio critico sul restauro del manto dell'Annunziata di Antonello da Messina, ha ideato ed eseguito un intervento di "restauro virtuale" applicato alla fotografia digitale dell'opera d'arte, ( B.T.A. " Il restauro virtuale dell'Annunziata di Antonello da Messina ") definendone la metodologia.[10]

10-  Vedi contributi in: http://www.edscuola.it/archivio/interlinea/sondan.html. Il più importante edito dal CNR in occasione del "Workshop: "Multi-quality Approach to Cultural Heritage - CNR, Roma 14/11/2006 - 15/11/2006" ove è stata selezionata la "Metodologia del restauro virtuale" per la Primavera italiana in Giappone fra i 30 lavori di eccellenza del CNR. ( https://web.archive.org/web/20070528202100/http://sij07.cnr.it/pubblicazioni/prog_post.htm ) https://web.archive.org/web/20071029175343/http://sij07.cnr.it/pubblicazioni/poster/ScardeoniP29.htm  riportato in edscuola: http://www.edscuola.com/archivio/interlinea/metodologia_del_restauro_virtuale.htm
.-.-.-.
LINK
🔗 PALERMO CAPITALE DEL RESTAURO VIRTUALE

PDF
IL PRIMO RESTAURO VIRTUALE
https://ita.calameo.com/read/000118029636ea7f634b3
IL RESTAURO VIRTUALE DELL'ANNUNZIATA
https://ita.calameo.com/read/000118625881def3a110f




nota*

Ritengo doveroso , infine, segnalare una mia nota * ( 24 sett. 2006) che rievoca le dovute distinzioni fra la pratica del "restauro virtuale" come ritocco pittorico ( fotoritocco)  e la metodologia, qui sopra espressa, che vincola i fruitori al mio consenso e invita ad una conseguente "errata corrige"


stralcio
"GENTILISSIME AMICHE

nell'imminenza del nostro workshop: INSEGNARE MANTEGNA ,mi è caro ringraziarvi per l'accoglienza del mio lavoro sul "restauro virtuale " che consente di riconoscere più compiutamente  l'archetipo  di cui sono ideatrice.

Il concetto di restauro virtuale da me ideato è stato utilizzato giustamente, in questi otto anni  , in molte occasioni...e io ne sono grata e felice.

Voglio però sottolineare che nelle note bibliografiche "specifiche"si incorre nell'errore di citare "altri" che, ricevuto il mio progetto, ne hanno fatto un uso personale - non  autorizzato-  e hanno sempre evitato, nonostante i miei inviti , a citare la fonte.. "

--------------------------------------------------


News: a tutt'oggi si legge



Commenti

Post popolari in questo blog

STIME BENI CULTURALI - PROTOCOLLI

"LEONARDO" LUCANO